martedì 29 ottobre 2013

Dolcetto o ragnetto?


Pronti per festeggiare Halloween? So che non tutti amano questa festa ma a me piace un sacco e, quando si hanno dei bambini, è ancora più divertente festeggiare. Io, da parecchi anni appassionata di film horror, adoro questa festa dove tutti si trasformano in personaggi inquietanti, scheletri, ragni, mostri, zombies e la casa si trasforma in una splendida casa degli orrori. 
E ovviamente non possono mancare i dolcetti! Questi sono dei simpatici ragnetti di cioccolato, con solamente 6 zampe perchè lo trovavo ancor più impegnativo farne 8! Ma sono carini lo stesso o no?


Ingredienti zampe di biscotto (con questa dose ho fatto anche dei biscottini):
200 g di farina tipo 2
50 g di farina mais fioretto
50 g di mandorle tritate fini
70 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di bicarbonato
1 tazzina da caffè e mezza di olio di girasole
Latte di soia q.b.
Un pizzico di sale
cioccolato fondente

Ingredienti ragni (per circa 8/10 ragni dipende dalla grandezza):
150 g di cioccolato fondente
100 g di panna di cocco o altra panna vegetale
biscotti sbriciolati
Mandorle tritate 
cacao amaro
pinoli

Procedimento:
Intanto prepariamo i biscotti. Mescoliamo le farine con le mandorle, lo zucchero, il bicarbonato e il pizzico di sale. Uniamo l'olio e latte quanto basta per ottenere un impasto bello compatto. Lasciamo riposare per circa 30 minuti in frigo avvolto nella pellicola trasparente. Dopodichè, armiamoci di tanta pazienza e prendiamo dei piccoli pezzetti di impasto e cerchiamo di formare delle zampette, una specie di vermetto piegato. Con il resto della frolla possiamo fare dei biscotti con le formine in stile, tipo zucca, fantasma, pipistrello ecc.
Inforniamo a 180 gradi finchè non sono pronti. Le zampette ci impiegheranno poco, circa 5 minuti, dipende da quanto piccole le avete fatte, mentre per i biscotti ci vorranno circa 15 minuti. 
Mentre le zampe si raffreddano sciogliamo un pò di cioccolato in un pentolino e tuffiamoci le zampette mettendole poi ad asciugare su della carta da forno.

Ora prepariamo i ragni. In un pentolino facciamo sciogliere il cioccolato con la panna. Se volete usare la panna di cocco, dovete prendere un barattolo di latte di cocco tenuto in frigo per circa un paio di giorni, e prelevare solo la parte densa che si sarà separata dalla parte liquida. 
Lasciamo raffreddare un pò il cioccolato fuso con la panna, dopodichè aggiungiamo qualche biscotto sbriciolato e mandorle tritate a nostro piacimento. Mettiamo in frigo ad addensare per un'oretta.
Riprendiamo l'impasto e formiamo con le mani delle palline, rotoliamole nel cacao e infiliamo delicatamente le zampette.Per gli occhi io ho usato dei pinoli ma potete usare quello che volete. Se avete più pazienza di me potete pure fare le classiche otto zampette a questi ragni, ma visto che è Halloween anche loro hanno voluto essere un pò diversi dal solito! ;-)









10 commenti:

  1. Spettacolo :D io ho una certa predilezione per il macabro ;) quindi in questo periodo dell'anno vedo un sacco di cose simpatiche :D bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io adoro il macabro... Quando non era ancora nato Nicola la notte di Halloween mi piaceva un sacco truccarmi e vestirmi da zombie sanguinolento!
      Ora invece mi sono data ai dolcetti! :-D

      Elimina
  2. Uh!!! WoW!!! Capolavori mia cara!! Tu ad Halloween dai il meglio ! :-D :-D :-D Baci baci
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fede! E' una festa che mi piace molto! :-D

      Elimina
  3. Ciao Michela, che belli questi ragnetti, e anche i biscotti a forma di zucca! Da streghetta in questo periodo dell'anno sono parecchio indaffarata, ma appena ho tempo adoro mettermi all'opera con dolci e altre creazioni culinarie, per dare sfogo alla fantasia! Ti ruboi ragnetti, hai avuto una bellissima idea complimenti! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, ti ringrazio tanto! A mio figlio sono piaciuti molto, voleva mangiarseli tutti... tra io e lui non so chi si mangia più dolcetti! ;-)

      un abbraccio

      Elimina
  4. Ciao Michela, ti seguo da un po di mesi e ho già provato molte tue ricette, complimenti !!! Una domanda : la panna deve essere da montare ?

    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina ti ringrazio! La panna non è quella da montare, va bene qualsiasi anche se quella di cocco abbinata al cioccolato la trovo migliore. ;-)

      Elimina
  5. Grazie mille, allora stasera mi metto all'opera, speriamo bene .... ;-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina