lunedì 28 dicembre 2015

Crostata con crema di fagioli azuki, nocciole e cacao


Questo 2015 sta giungendo al termine ormai e non potevo non salutarvi. E' stato un mese impegnativo questo per me, ho avuto davvero poco tempo per pubblicare ricette e ancor meno per provarne di nuove purtroppo. Ma un giorno sono riuscita a ritagliarmi un attimo di tempo per fare questa crostata che già avevo in mente da un po'. Molti di voi l'hanno già vista sulla mia pagina facebook e,  visto che vi ha incuriosito molto, come promesso, ecco la ricetta!

E' una crostata senza glutine con una crema a base di fagioli azuki, nocciole e cacao.  E' un ottimo modo per far mangiare i legumi a quei bambini che, come il mio, non li amano particolarmente e vi assicuro che la mangiano eccome! 
I fagioli azuki sono ricchissimi di proprietà, soprannominati anche "i re dei fagioli", ricchi di potassio, zinco e ferro. E naturalmente ricchi di vitamine del gruppo b come l'acido folico. 

Ingredienti frolla:
100 g di farina di grano saraceno
100 g di farina di riso integrale
50 g di farina di miglio bruno (o solo riso)
70 g di zucchero integrale di canna
1 tazzina da caffè e mezza di olio di girasole
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale
Acqua q.b.

Ingredienti crema:
80 g di nocciole
70 g di fagioli azuki
60 ml circa di latte di riso
6 cucchiaini colmi di cacao amaro
70 g di zucchero integrale di canna (puo' essere sostituito con dello sciroppo d'agave, in tal caso bisognerà diminuire la quantità di latte)
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
3 cucchiai di olio di girasole

Procedimento:
Per prima cosa mettiamo i fagioli azuki in ammollo per almeno 12 ore. Dopodichè cuociamoli in acqua per il tempo necessario. 
Ora tritiamo il più finemente possibile le nocciole fino a ridurle in farina. Aggiungiamo i fagioli, il cacao, lo zucchero, la vaniglia, l'olio e il latte e frulliamo per bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia. Se dovesse risultare troppo asciutta aggiungiamo ancora un po' di latte.
Ora passiamo alla crostata. In una ciotola mescoliamo le farine insieme allo zucchero, il bicarbonato e il sale. Aggiungiamo l'olio e acqua quanto basta per ottenere un impasto compatto ma lavorabile.
Ungiamo per bene una tortiera apribile e stendiamo con le mani la frolla formando anche i bordi, tenendone da parte un po' per la superficie. Versiamo all'interno la crema di azuki e livelliamola bene con un cucchiaio.
Con la restante frolla formiamo delle strisce o altre decorazioni che più ci piacciono. Inforniamo a 180 gradi per circa 30 minuti. 


E con questa ricetta approfitto per fare gli auguri di Buon Anno a tutti voi che siete ogni giorno di più! E questo mi rende enormemente felice perchè significa che quello che faccio viene apprezzato, grazie di cuore!
Spero che questo nuovo anno possa rendere felici in particolare le persone che magari in questo momento non stanno passando un bel periodo, quelle che stanno vivendo dei momenti bui e che sentono di non farcela, auguro soprattutto a voi di poter ritrovare un po' di sereno e di pace.
E poi, come ogni anno, il mio pensiero va sempre a loro, ai nostri amici animali che vengono sfruttati e uccisi quotidianamente dall'essere umano. Spero si possa prendere sempre più consapevolezza di ciò che accade davvero a queste creature ogni giorno, capire che non c'è più bisogno di cibarsi dei loro corpi perchè, come vedete, si possono mangiare tantissime cose buone senza uccidere nessuno!





4 commenti:

  1. Fatta davvero ottima..ho sostituito il latte di riso con la panna vegetale, ottima,complimenti barbara

    RispondiElimina
  2. L' ho fatta è strepitosa! Complimenti

    RispondiElimina