giovedì 12 marzo 2015

Risotto con spinaci, nocciole e curcuma fresca


Oggi vi propongo una ricettina semplice e veloce. Un risotto delicato agli spinaci e nocciole con una bella grattugiata di curcuma fresca. La curcuma è un alimento davvero molto prezioso, con proprietà antitumorali, antiossiddanti e antinfiammatorie. Da aggiungere solo a fine cottura per fare in modo che le sue proprietà rimangano inalterate. Per facilitarne l'assorbimento è bene abbinarla a del pepe oppure a dei grassi come l'olio extravergine d'oliva. Ma ecco qua la ricetta!


Ingredienti per circa 3 persone:
250 g di riso semintegrale (meglio integrale, io l'avevo finito)
1 carota
½ porro
1 spicchio d’aglio
80 g di spinaci
50 g di nocciole
½ bicchiere di vino bianco
Brodo vegetale
Un pezzo di curcuma fresca
Pepe nero macinato al momento
Lievito alimentare
Olio evo

Procedimento:
In una pentola facciamo soffriggere in pochissimo olio evo, la carota, il porro e lo spicchio d'aglio tritati finemente per qualche minuto. Dopodichè versiamo il riso e facciamolo tostare per qualche minuto. Aggiungiamo poi il vino bianco e facciamo sfumare. Versiamo poi il brodo poco alla volta. A metà cottura circa aggiungiamo anche gli spinaci lavati e tagliati a striscioline. Mescoliamo con cura e continuiamo la cottura. Quando sarà pronto versiamo le nocciole tritate (tenendone un po' da parte per la guarnizione), aggiungiamo qualche cucchiaino di lievito alimentare, un po' d'olio evo, un po' di curcuma e mescoliamo bene. Impiattiamo e grattugiamo sopra ad ogni piatto ancora un po' di curcuma fresca, aggiungiamo anche un po' delle nocciole tritate e del pepe nero macinato al momento. 




2 commenti:

  1. La curcuma fresca è da un po' che mi ripeto che la devo prendere! Quella in polvere la uso spessissimo e mi piace molto, ma sono anche curiosa di assaggiare quella fresca. E l'abbinamento con spinaci e nocciole (anch'io li metto spesso insieme!:) ) mi sembra molto azzeccato!
    Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. ma è splendidoooooooo!! io non sono riuscita ancor a valorizzare la radice di curcuma, ho provato ad usarla in cottura ma risulta troppo amara.. proverò a lasciarla quasi a crudo, come hai fatto tu :)

    RispondiElimina