giovedì 6 ottobre 2016

Burger verza e spinaci


Finalmente ritorno con una nuova ricetta!!! Sono stata parecchio assente dal blog in questo periodo, ci sono state le vacanze, il compleanno del mio piccolo..e l'inizio della scuola elementare. Ecco, proprio quest'ultima cosa mi ha presa parecchio tanto da non avere più la tranquillità mentale per pensare a nuove ricette. E' stato un inizio abbastanza duro per lui e solo adesso le cose stanno piano piano migliorando. 
Fare la mamma, ho capito, è una delle cose più difficili di questo mondo soprattutto quando i figli cominciano a crescere e non sai mai se le decisioni che prendi per loro sono davvero quelle giuste. E io spero che questa sia davvero la strada giusta per lui! 

Questa ricetta la dedico in particolare a lui perchè dopo anni che provo a preparagli burger di ogni tipo senza risultati positivi, questo gli è piaciuto davvero tanto! In realtà avevamo comprato in un supermercato dei burgers già pronti e a Nicola erano piaciuti davvero tantissimo quindi ho provato a rifarli seguendo un po' gli ingredienti riportati sulla confezione. Bè, il primo burger che Nicola mangia soddisfatto!!! 

Ingredienti per circa 6/7 burger:
500 g di spinaci 
1 piccola verza
100 g di quinoa
100 g di farina di mais fumetto
50 g di farina di ceci
1 cipolla 
1 spicchio d'aglio
1 porro non troppo grosso
3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
erbe aromatiche miste
sale
olio evo

Procedimento:
In una pentola facciamo cuocere la quinoa, dopo averla sciacquata bene, in acqua leggermente salata per circa 15 minuti o finchè non risulterà tenera. 
Mentre la quinoa si raffredda in una padella facciamo soffriggere in un po' d'olio evo la cipolla e l'aglio tritati finemente. Aggiungiamo poi gli spinaci lavati e la verza tagliata sottilmente. Saliamo e facciamo cuocere per circa 10 minuti finchè l'acqua non sarà evaporata e le verdure non risulteranno tenere. Negli ultimi minuti di cottura aggiungiamo anche il porro tagliato sottile e quando tutto è pronto spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare.
Ora mettiamo insieme le verdure con la quinoa, aggiungiamo le erbe aromatiche, il lievito alimentare e le farine. Amalgamiamo bene il tutto con le mani e aggiustiamo di sale se serve. Mettiamo in frigo a riposare per un'oretta circa, dopodichè riprendiamo il tutto e cominciamo e formare i nostri burger. Infariniamo leggermente un piatto e appoggiamo sopra un coppapasta. Mettiamo all'interno un po' del nostro impasto e schiacciamo bene formando il nostro burger non troppo alto. Continuiamo così fino ad esaurimento dell'impasto. Mettiamoli ancora in frigo per un paio d'ore e poi facciamoli cuocere in una padella antiaderente con un filo d'olio per 3/4 minuti per lato. 



4 commenti:

  1. Ciao sono Elisa del blog http://ideedililli.blogspot.it/. Ti ho trovato grazie al premio Liebster Award .... divento subito una tua lettrice, al prossimo post! =)

    RispondiElimina
  2. ciao che buoni i burger di verdure... c'è un premio per te, passa a ritirarlo. Colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio contest Mistery bag. A presto http://unamammachecucina.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. visto che non mi piace molto la carne questa ricetta è fantastica:-)
    La proverò nei prossimi giorni! Cari saluti dall´hotel Siusi allo Sciliar, Elisa.

    RispondiElimina