martedì 9 dicembre 2014

Puoti vegan


Oggi vi propongo dei biscottini tipici delle mie zone (Verona) che normalmente vengono mangiati il giorno 13 dicembre, in onore di Santa Lucia. E' una festa che ho ancora nel cuore fin da bambina. 
Santa Lucia è una donna tutta vestita di bianco con un velo che le copre il viso (mi raccontavano avesse gli occhi di vetro) che insieme al suo asinello porta dolcetti e regali nella notte tra il 12 e il 13 dicembre. I bambini di solito lasciano sul davanzale della finestra un po' di fieno per l'asinello e magari qualcosa di caldo da bere per S.Lucia. Poi se ne vanno a letto presto e il giorno dopo troveranno i loro regali magari insieme a questi biscottini o del carbone se non sono stati bravi. 


Riproporre questi biscottini in versione vegana non è stato semplice, gli originali sono fatti con il burro quindi la frolla risulta molto friabile. E io non uso nemmeno la margarina quindi l'impresa è stata ancor più difficile. Ma li volevo più simili possibile agli originali quindi, per una volta ho fatto una follia ed ho comprato il burro di cacao che, ahimè, costa un sacco di soldi ma per una volta si poteva fare. 

Ingredienti:
200 g di farina tipo 2
70 g di zucchero di canna tritato finemente
80 di burro di cacao
½ cucchiaino di vaniglia in polvere
Scorza di un piccolo limone
Olio di girasole q.b.
1 pizzico di sale
zucchero a velo 

Procedimento:
In una ciotola mescolare la farina insieme allo zucchero tritato finemente, la vaniglia, il sale e la scorza di limone grattugiata. Nel frattempo in un pentolino far sciogliere il burro di cacao a fuoco basso e unirlo poi alla farina aggiungendo anche un po' d'olio di girasole se serve e impastare fino ad ottenere un composto sbricioloso ma comunque compatto. Ora infarinare un piano da lavoro e stendere l'impasto con un mattarello ottenendo uno spessore di circa 1/2 centimetro. Con le formine tagliare i vostri biscotti e adagiarli delicatamente su una piastra ricoperta di carta da forno. Fate attenzione perchè sono molto fragili. 
Il burro di cacao tende ad indurirsi velocemente quindi risulta poi difficile stendere l'impasto quindi cercate di essere veloci o comunque, se l'impasto dovesse risultare troppo solido aggiungete un po' d'acqua per aiutarvi a stendere il tutto.
Infornare a 180 gradi per circa 15/20 minuti o finchè non risulteranno leggermente dorati. Toglieteli poi dal forno e lasciateli raffreddare completamente. Alla fine cospargeteli di zucchero a velo!







9 commenti:

  1. io non sono di Verona ma Santa Lucia a casa mia arrivava sempre. la Befana di solito no, quella al massimo arrivava dalla nonna. questi dolcetti devono essere prufumatissimi e davvero buoni! il burro di cacao non l'ho ancora mai provato nei dolci e non ho idea di che consistenza possa conferirgli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, tu di dove sei? So che si festeggia anche in altre parti d'Italia ma non so esattamente quali.
      Comunque il burro di cacao dà ai dolci una consistenza molto simile a quando si usa il burro, quindi diventano molto friabili. ;-)

      Elimina
    2. Io sono friulana, della provincia di Udine. In realtà non so se sia tradizione perché nella famiglia di mia madre arrivava santa lucia, in quella di mio padre no. Poi quando si sono conosciuti a casa mia arrivava santa lucia per bimbi piccoli e grandi (mio padre hihi) :)

      Elimina
  2. Ciao Michela...si vede proprio che siamo "vicine di casa": anch'io oggi ho postato i puoti :-D Bello vedere come una stessa ricetta può essere veganizzata in modi diversi!
    Il burro di cacao l'ho preso qualche mese fa, ma non ancora usato: come dici tu è un po' caro, così continuo a rimandarne l'uso! Ora ho visto che è una buona idea usarlo anche per i biscotti, grazie :-)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, si vede proprio! I Puoti non si possono non mangiare il giorno di Santa Lucia quindi ho dovuto fare una mia versione. Ma proverò di sicuro anche la tua! ;-)

      Elimina
  3. Ciao Michela!
    Non avevo mai sentito il nome di questi biscotti.....qui da me a Treviso non si festeggia S.Lucia...
    Comunque saranno come sempre buonissimi!
    Se ti fa piacere tu ho assegnato un premio per il tuo interessantissimo blog. http://ricettefacilivegane.blogspot.com/2014/12/girelle-salate.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Anna! Questi biscotti sono finiti così presto che quasi non me ne sono nemmeno accorta! ;-)
      Ti ringrazio moltissimo del premio!

      a presto

      Elimina
  4. Dalle mie parti non si festeggia S. Lucia...ma questi biscottini sarebbero un ottimo motivo per farlo ^_^ Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille carissima! Io questi li mangerei tutto l'anno! ;-)

      Elimina