lunedì 27 ottobre 2014

Frittata di ceci con zucca e cime di rapa


Ed ecco un'altra ricettina con la zucca! Un alimento che non dovrebbe mancare nelle vostre case in questo periodo e poi, visto che si sta avvicinando Halloween, motivo in più per averla in casa, soprattutto se avete dei bambini. Non c'è niente di più divertente che creare la zucca-lanterna insieme a loro e vederli tutti emozionati quando la si accende la sera di Halloween! 
Ma ora passiamo alla ricetta, semplice e veloce, la frittata di ceci è un piatto che faccio spesso perchè piace a tutti. E anche questo è un ottimo modo per far mangiare i legumi a quei bambini che non li amano particolarmente come il mio. 


Ingredienti:
150 g di farina di ceci
1 pezzo di zucca 
3 mazzetti di cime di rapa
Sale
Pepe
Olio evo
Acqua q.b.

Procedimento:
In una ciotola mescolare bene con una frusta la farina di ceci insieme al sale, il pepe, qualche cucchiaio di olio evo e acqua quanto basta per ottenere una pastella abbastanza liquida ma non troppo. Lasciarla riposare in frigo per qualche ora o anche per tuta la notte.
Trascorso il tempo lavare le cime di rapa ed aggiungerle alla pastella (se la mangiano anche i vostri bimbi tagliarle sottilmente). Versare in una padella antiaderente un filo d'olio e versare la zucca tagliata a pezzetti. Far cuocere per pochi minuti aggiustando di sale e aggiungendo un po' d'acqua. Dopodichè, quando l'acqua sarà evaporata, aggiungere ancora un filo d'olio e versare nella padella anche la pastella con le cime di rapa. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere per circa 5 minuti. Con l'aiuto di un piatto girare la frittata e cuocere per altri cinque minuti anche dall'altra parte! Pronta! 



6 commenti:

  1. Ottimo procedimento e ottima ricetta, mi sto avvicinando sempre di piu alla cucina vegana ma le uova per me sono il vero problema.Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, bè prova questa frittata e poi mi dirai. Io la preferisco a quella con le uova da sempre! ;-)

      Elimina
  2. uuuh sì come hai ragione: non deve mancare: è più preziosa di un rubino, per le papille, per gli occhi e pure per il nostro pancino, che è sempre un po' più felice quando la mangiamo :)
    ottima poi con le cime di rapa!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah... eh sì, l'autunno mi piace proprio per questo..perchè arriva la zucca e anche le mie adorate castagne! ;-)

      Elimina
  3. Quella crosticina :Q__
    Ho mangiato crespelle di farina di ceci proprio stasera, per me è irrinunciabile! E la zucca, anche! Sono un po' monotona in effetti ultimamente ma non posso evitarlo, la amo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì....quella crosticina.... se la mangia tutta Nicola di solito!!! ;-)

      un abbraccio

      Elimina