lunedì 20 ottobre 2014

Barrette crudiste


Spesso quando lavoro e non ho tempo di tornare a casa ad un orario decente per la pausa pranzo, mi porto via della frutta e della frutta secca oppure faccio queste fantastiche barrette energetiche. Davvero ottime come spezzafame, come spuntino anche per i bimbi, come snack quando si va a fare una camminata in montagna o qualche sport. Un concentrato di ferro, calcio e vitamine e sono anche semplicissime da fare!
Si prestano ovviamente ad un sacco di varianti quindi date pure spazio alla vostra fantasia!


Ingredienti per circa 6/7 barrette:
3 cucchiai colmi di anacardi
3 cucchiai colmi di mandorle
2 cucchiai di semi di lino
1 cucchiaio di bacche di goji
3 cucchiai di farina di cocco
7 prugne secche
1 grosso dattero
sciroppo d'agave se serve

Procedimento:
Semplicissimo. Mettere in un frullatore gli anacardi, le mandorle e i semi di lino e frullarli grossolanamente lasciando qualche pezzo più grosso. Tenere da parte metà di questo composto e aggiungere al resto le prugne, il dattero, le bacche di goji e la farina di cocco e frullare bene finchè non vedrete che il tutto si staccherà delle pareti formando una specie di palla solida e appiccicosa. Aggiungetela al resto della frutta secca tritata e impastate con le mani. Se dovesse risultare troppo secco aggiungete un po' di sciroppo d'agave. Dopodichè stendete con le mani o con l'aiuto di un mattarello il composto sopra un foglio di carta da forno formando uno spessore di circa un cm. Con un coltello affilato tagliate le vostre barrette e  tenetele in frigo per un paio d'ore. Poi potete avvolgerle in della pellicola o in della carta da forno una per una così da poterle portare sempre con voi.



3 commenti: