mercoledì 27 agosto 2014

Tortine al sesamo ripiene di hummus e pomodorini


Bene, sono stata un po' assente, come spesso è successo ultimamente, ma questa volta ho la scusa che sono stata qualche giorno al mare oltre al fatto che sono ancora in quel lunghissimo e infinito periodo negativo del quale ancora non riesco a vedere la fine. Ma non ho voglia di parlare di questo, non vi voglio deprimere...
Parliamo di questa ricetta che è ottima come antipasto o come piatto unico...piacerà anche ai bambini! 


Ingredienti tortine (circa 7/8):
20 g di farina di grano saraceno
20 g di farina di mais
80 g di farina tipo 2
2 cucchiai di semi di sesamo
1 cucchiaio di lievito alimentare in scaglie
Sale q.b.
1 pizzichino di bicarbonato
1 tazzina da caffè di olio evo
Acqua q.b.

Ingredienti ripieno:
300 g di ceci già cotti
1 spicchio d’aglio
2 cucchiaini di thain
Erba cipollina fresca
3/4 pomodori secchi
Succo di limone q.b.
Olio evo
Sale
Pepe
pomodorini datterini (una ventina)
una piccola manciata di capperi salati

Procedimento:
Iniziamo preparando le tortine. In una ciotola mescoliamo le farine con i semi di sesamo, il lievito alimentare, il bicarbonato e il sale. Aggiungiamo l'olio e acqua quanto basta per ottenere un composto compatto. Ora prendiamo un po' dell'impasto e con le mani diamo la forma di una crostatina in uno stampo per muffin leggermente oliato. Procediamo così fino ad esaurimento. Con una forchetta bucherelliamo per bene le nostre tortine per evitare che si gonfino troppo in cottura. Inforniamo a 180 gradi per circa 20 minuti o finchè non saranno leggermente dorate. Sforniamo e lasciamo raffreddare. 
Nel frattempo frulliamo i ceci insieme allo spicchio d'aglio, il thain, abbondante succo di limone, olio evo, sale, pepe e i pomodori secchi ammollati per un po'. Se dovesse risultare troppo asciutto aggiungiamo un po' d'acqua. 
Ora riempiamo le nostre tortine con la cremina di ceci, aggiungiamo i pomodorini tagliati a pezzetti e i capperi sciacquati per bene sotto l'acqua. Decoriamo il tutto con abbondante erba cipollina fresca e dell'olio evo.


Ora vi lascio con un po' di foto dei lidi Ferraresi, dove siamo stati io e Nicola per qualche giorno..























6 commenti:

  1. Ciao Michy, mi dispiace sentirti ancora così, vorrei magari saperne di più per poterti dire un parola più pertinente, qualcosa che ti possa tirare sù o rassicurare, ma essendo ignara è un po' difficile.. posso solo dirti che sono sicura che si risolverà perchè anche se non ti conosco è trasparsa molte volte la tua forza e la tua voglia di non farti abbattere, ci sono periodi più brevi e altri più lunghi, ma sono tutti periodi, quindi fatti per passare.

    Queste tartellette ripiene di hummus sono una genialata! Chissà perchè non ci ho mai pensato prima. Recupero sicuramente prestissimo! ;)
    Un bacione Michela, forza <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucrezia, per ora non me la sento di parlarne, sicuramente più avanti, quando le cose andranno meglio, mi verrà più facile. Posso sembrare forte ma spesso non è così anzi, mi faccio abbattare facilmente anche se poi cerco sempre di venirne fuori nel migliore dei modi.
      Ora aspetto solo che arrivi il sereno!!!

      Un bacio

      Elimina
  2. Michi, un vero e proprio spettacolo. Le tortine sono molto più che allettanti, sono una favola: tutti ingredienti che adoro. Sicuramente proverò a fare: è un'idea geniale nella sua semplicità, e non dubbi che i bambini ne vadano ghiotti.
    Gli scatti al mare sono molto poetici...c'è della melanconia e le immagini rispecchiano tutta la tua sensibilità.
    Spero che tutto vada risolvendosi il prima possibile per te...e soprattutto spero di conoscerti a Verona fra un paio di settimane per poterti abbracciare di persona.
    Intanto ti mando mille pensieri di luce.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Vale!!! Spero anch'io di incontrarti anche se so che non avete molto tempo disponibile!

      Bacioni

      Elimina
  3. Che belle tortine...sane e golose, nessuno può resistere :)
    Anche io sto affrontando un periodo molto triste e pensa che non mi sono neppure potuta permettere qualche giorno di vacanza :(
    Spero che le vostre giornate al mare vi abbiano portato un po' di serenità...un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice! Le giornate al mare mi sono sicuramente servite, mi hanno regalato un po' di giorni di serenità senza pensare ai problemi...mi sono liberata la mente per un po' almeno.
      Mi spiace sentire che anche tu stia passando un brutto periodo...spero si risolva tutto anche per te!

      un abbraccio

      Elimina