martedì 8 luglio 2014

Torta allo yogurt e limone con marmellata di ciliegie


Questa torta l'ho fatta ancora più di una settimana fa per finire un vasetto di marmellata aperto e dello yogurt di soia. Il risultato è stato fantastico...dolce, morbida e profumata.
In questo periodo la voglia di cucinare è poca, un po' per il caldo ma soprattutto perchè sto passando un momento non facile e tutto il resto sembra non avere più importanza. Mi ritrovo ad affrontare un ostacolo molto più grande di me, un ostacolo che mai avrei voluto incontrare nel mio cammnino ma, a quanto pare, me lo sono ritrovata davanti ed ora tutto mi sembra insuperabile...La mia mente è sommersa dai dubbi e dalle domande, dal capire cos'è giusto e cos'è sbagliato ma le risposte ancora non arrivano...E mentre aspetto che arrivino queste risposte, condivido con voi la ricetta di questa torta.


Ingredienti:
200 g di farina tipo 2
100 g di farina di riso
130 g di zucchero integrale di canna
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di curcuma
Buccia grattugiata di un grosso limone
2 tazzine da caffè di olio di girasole
4 cucchiai colmi di yogurt di soia (il mio era alla vaniglia)
marmellata di ciliegie senza zucchero
Latte di soia q.b.
1 cucchiaino di aceto
sciroppo d'agave
cuoricini di zucchero

Procedimento:
In una ciotola mescolare le farine insieme allo zucchero, sale, bicarbonato, curcuma e la buccia grattugiata del limone. Aggiungere l'olio di girasole, lo yogurt di soia e latte quanto basta per ottenere un composto molto morbido. Aggiungere per ultimo anche il cucchiaino di aceto e mescolare bene cercando di far incorporare aria. Versare il composto in una tortiera con cerniera unta d'olio e infornare a 180 gradi per circa 30/40 minuti. Fate sempre la prova stecchino.
Quando è pronta lasciarla raffreddare per bene, dopodichè tagliarla a metà orizzontalmente e farcirla con la marmellata di ciliegie. Spennellare la supferficie di sciroppo d'agave e aggiungere qua e là dei cuoricini di zucchero. 




6 commenti:

  1. Un paio di torte veg le ho provate anche io e ho sono niente male, morbide e gustose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, e poi sono pure light quindi se ne possono mangiare di più! ;-)

      Elimina
  2. ma è bellissimissimissima!!! mi piace tantissimo, sono proprio gli ingredienti che preferisco nei dolci, scommetto che non ne è rimasta una briciola ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazieeee!!! Hai ragione, non ne è rimasta proprio nemmeno una briciola, era troppo buona!
      ;-)

      Elimina
  3. Cara Michi mi dispiace che tu stia attraversando un periodo difficile...nel sentirmi minuscola di fronte a qualcosa di insormontabile, purtroppo, ti capisco tantissimo...per fortuna c'è la cucina che ci fa distrarre e creare cose meravigliose, come questo dolcino :) Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, ti ringrazio tanto! Anche se faccio veramente fatica ultimamente a cucinare qualcosa perchè mi manca proprio l'ispirazione per i troppi pensieri che ho, ogni tanto mi ritaglio uno spazio e mi concentro solo sulla cucina e qualcosa di buono ne esce! ;-)

      Elimina