giovedì 22 maggio 2014

Torta alla crema gianduia e cocco con fragole e frutti di bosco


Questa è la torta che ho preparato per la festa della mamma quasi due settimane fa... quindi la mia festa! E, da amante del cioccolato quale sono, non potevo non dedicarmi un torta supercioccolatosa. Io l'ho adorata dal primo morso e pure Nicola che, a quanto pare, non è un grande amante dei dolci ma a quelli cioccolatosi non sa dire di no! 


Ingredienti per la base:
150 g di farina tipo 2
50 g di farina di riso
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
1 cucchiaino scarso di bicarbonato
1 cucchiaino scarso di vaniglia
3 cucchiai di cocco grattugiato
100 g di zucchero integrale di canna
1 tazzina da caffè abbondante di olio di girasole
1 cucchiaino di aceto
Latte d’avena q.b. (o altro latte vegetale)

Ingredienti farcitura:
200 g di panna di cocco (ottenuta da un barattolo di latte di cocco tenuto in frigo)
100 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato gianduia
2 cucchiai di sciroppo d’agave
fragole

Decorazione:
Frutti di bosco misti
Cocco grattugiato

Procedimento:
Come prima cosa mettiamo il nostro barattolo di latte di cocco in frigo per un paio di giorni.
Poi prepariamo la base mescolando le farine con il cacao, la vaniglia, il bicarbonato, il cocco grattugiato e lo zucchero. Aggiungiamo l'olio e latte quanto basta da avere un composto molto morbido. Alla fine aggiungiamo anche l'aceto e mescoliamo bene facendo incorporare aria. Versiamo il tutto in una tortiera con cerniera apribile leggermente oliata e inforniamo a 180 gradi per circa 30/40 minuti.
Nel frattempo prepariamo la crema. Preleviamo la parte solida dalla lattina di latte di cocco e lasciamo da parte il liquido che useremo per dei frullati o al posto del latte vegetale in qualche altra torta.
Aggiungiamo lo sciroppo d'agave e con le fruste montiamo la panna (non monterà come la panna da montare ma incorporerà aria) e mettiamo in frigo. In un pentolino sciogliamo il cioccolato, lasciamolo raffreddare un po' dopodichè riprendiamo la ciotola con la panna in frigo, versiamoci il cioccolato fuso e montiamo di nuovo con le fruste. Trasferiamo di nuovo la ciotola in frigo.
Quando la base è pronta, dopo averla lasciata raffreddare bene, tagliamo leggermente la parte superiore sbriciolando un po' con le dita e teniamo da parte le briciole.
Tagliamo delle fragole a fette e adagiamole sopra la base ricoprendola tutta. Rimettiamo la base nella tortiera con cerniera apribile e riprendiamo la crema dal frigo, che deve essersi indurita un po'. Versiamo la crema e livelliamola bene. Sulla superficie aggiungiamo le nostre briciole di torta e mettiamo nuovamente in frigo anche per mezza giornata o più. Prima di servire decoriamo la nostra torta con frutti di bosco e cocco grattugiato!



8 commenti:

  1. Ti sei fatta una torta pazzesca, Michela!! Complimenti. Aromi che si fondono perfettamente. Mi piace un sacco ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Erica!!! Io adoro cocco e cioccolato! :-)

      Elimina
  2. Ho da poco fatto colazione ma non potrei resistere davanti a una fetta di questa meraviglia...complimenti è un trionfo di bellezza e bontà :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Alice! Mi sono fatta proprio un bel regalo!!! ahahahah ;-)

      Elimina
  3. Oh mamma, questa me l'ero persa! Che bontà! Menomale che non ce l'ho davanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheh... Ma tanto tu vai di frutta ormai! :-P

      Elimina
  4. Ciao, innanzitutto complimenti, spio spesso il tuo blog per rubacchiare ricette ed avere qualche spunto, mio figlio di due anni è impazzito quando ha assaggiato la crema di anacardi ed i mini pancakes. Vorrei chiederti una cosa, per la farcitura di questa torta se non ho a disposizione lo sciroppo d'agave, è sostituibile con altro? o si può omettere? Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina, mi fa un enorme piacere che a tuo figlio piacciano le mie ricette! E' sempre una gioia per me quando sento che i bimbi apprezzano!
      Per quanto riguarda la farcitura della torta, lo sciroppo d'agave puoi sostituirlo con del malto o con un po' di zucchero oppure puoi semplicemente ometterlo, verrà solo un po' meno dolce ma c'è comunque il cioccolato che addolcisce quindi non è fondamentale.

      Un abbraccio

      Elimina