lunedì 27 gennaio 2014

Crostata di grano saraceno con marmellata di ciliegie


Chi mi segue anche su facebook questa crostata l'ha già vista. L'ho preparata sabato per la nostra merenda, anche se normalmente preferiamo la frutta, ma nel weekend facciamo uno strappo alla regola. E' nata come un esperimento e non ero certa della riuscita di questa crostata. Già di crostate ne faccio poche perchè ho un certo conflitto con le strisce e poi con farine senza glutine non avevo mai provato.
Alla fine mi è piaciuta così tanto che ho deciso di pubblicare la ricetta. Una crostata dal sapore rustico e dalla consistenza granulosa come piace a me e che peferisco, senza ombra di dubbio, a quelle crostate con la frolla liscia e per niente granulosa. Oltretutto senza glutine adatta anche alle persone celiache.


Ingredienti:
220 g di farina di grano saraceno
80 g di farina di riso fine
1 pizzico di curcuma
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di bicarbonato
Scorza grattugiata di un limone
50 g di zucchero di canna integrale
1 tazzina e mezza da caffè di olio di girasole
Latte di soia q.b.
Marmellata di ciliegie senza zucchero

Procedimento:
Mescolare in una ciotola le farine insieme al sale, la curcuma, il bicarbonato, lo zucchero e la scorza di limone. Aggiungere l'olio e il latte quanto basta per ottenere un impasto bello compatto come la frolla. Avvolgerlo nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigo per una mezz'oretta. Dopodichè oliare una teglia rotonda con cerniera e stendere con le mani 3/4 dell'impasto formando anche dei bordi non troppo alti. Farcire con la marmellata di ciliegie e stendere il resto dell'impasto su un piano da lavoro infarinato. Con una rotella ricavare delle striscioline e decorare la crostata. Infornare a 180 gradi per circa 30 minuti o finchè vedrete la superficie più dorata. Lasciate raffreddare per bene e gustate!

Ed ecco la merenda del mio Nicola con la sua immancabile spremuta d'arancia!






28 commenti:

  1. Io adoro le crostate... e questa è proprio invitante *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuta davvero tantissimo!!! :-)

      Elimina
  2. Ha un aspetto delizioso, un po' rustico.
    Io per le crostate vorrei provare la farina di farro, mi dicono che per queste preparazioni è ottima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho provato con farina di frumento integrale ma non con quella di farro. Ma questa con il grano saraceno l'ho trovata buonissima!

      Elimina
  3. Io amo le crostate, e il grano saraceno, ed infatti mi ero già complimentata su FB ;)
    Qui mi dici che è pure granulosa, sono proprio convinta che la amerò ed è il modo in cui finirò la marmellata di mirtilli rossi che ho preso in Trentino a Natale! Grazie per la buonissima ispirazione, un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con il grano saraceno mi è piaciuta davvero tanto! Verrà buonissima con la marmellata di mirtilli rossi!

      Un bacio

      Elimina
  4. Ma che bella questa crostata!! *__*
    Pensa che la crostata è il mio dolce preferito!! E questa versione mi ispira tantissimo!! =^_^=
    Nuova follower!! Passa a trovarmi se ti va!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie dei complimenti! Questa versione è davvero buona e rustica direi! ;-)
      Ora passo a vedere il tuo blog!

      a presto

      Elimina
  5. provero' a fare la tua bellissima crostata giovedi per un ritrovo con amiche che hanno partorito da poco. ti faro sapere come viene :) grazie per la ricetta! fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica, poi fammi sapere se è piaciuta a tutti!

      A presto ciao ciao ;-)

      Elimina
  6. ciao micky, meno male che hai problemi con le striscie...sono bellissime!a me vengono sempre tutte storte, o troppo corte, o troppo lunghe, o mi si spaccano.secondo me tu sei troppo perfezionista!questa crostata è da leccarsi i baffi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Valentina! Diciamo che stavolta mi sono impegnata un pò di più con le strisce ma ti assicuro che si spaccavano anche le mie, ho dovuto rattopparle qua è là! ;-)

      Ciao cara, a presto

      Elimina
  7. Michela, la crostata è venuta buonissima :) facile da stendere e l'abbinamento grano saraceno e marmellata di ciliegie è delizioso! Le mie amiche inglesi hanno mangiato due fette a testa e chiesto la ricetta! rifarò questa crostata molto presto, grazie per la splendida ricetta :) federica, Salisbury

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello!!! Sono davvero felicissima vi sia piaciuta! Queste sono le notizie che più mi piacciono!

      Grazie per averla provata!
      A presto ciao ciao :-)

      Elimina
  8. Ciao Michela! Questa crostata ha un aspetto così invitante! Non ho mai provato a fare la frolla con farine senza glutine, non essendo molto abile a impastare.. ma siccome non mi arrendo, anzi, quando qualcosa non mi viene poi mi intestardisco, proverò di nuovo! Mi segno le dosi!!!!!!!! Un bacione Lucy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io avevo mai provato con farine senza glutine ma il risultato è stato davvero fantastico! E' davvero buonissima ed è anche semplice da fare. Provala, poi mi dirai! ;-)

      Un bacione

      Elimina
  9. ciao e grazie per le tue ricette :-) Ho provato a fare la crostata seguendo la tua ricetta ma la frolla mi è rimasta molla e il sapore prevalente era l'olio....cosa sbaglio?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, se ti rimane troppo molla forse vuol dire o che non era ancora cotta del tutto o che l'impasto iniziale era comunque troppo mollo. L'impasto dev'essere bello compatto, non morbido.
      Per quanto riguarda l'olio, non so se tu sei vegana o meno, però chiaramente il sapore cambia dalla classica crostata con il burro quindi un po' il gusto si sente. Io ormai che lo sono da tanti anni però non lo sento più.
      Poi magari le tue tazzine sono più grandi delle mie quindi ti dico che la dose dell'olio è di circa 60 gr.

      Se la riprovi fammi sapere il risultato ok?
      a presto

      Elimina
  10. Fatta e mi è piaciuta tanto! L'ho pubblicata sulla mia pagina fb "io porto l'hummus" e ti ho menzionato, se passi mi farai piacere! Una mia amica l'ha subito replicata e le è piaciuta molto!
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono passata a commentare! ;-) Sono felice ti sia piaciuta!

      Elimina
  11. A me l'impasto risulta molto sabbioso, difficile da stendere....vediamo come esce dal forno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tiziana, bè l'impasto è senza glutine quindi ovviamente molto diverso da quello con il glutine. In ogni caso, se risulta troppo sabbioso vuol dire che bisogna aggiungere ancora latte finchè la consistenza diventa più compatta.

      Elimina
  12. Ciao, ho scoperto questo blog per caso, ho un figlio allergico ad una marea di alimenti ma volevo, dovevo trovare una ricetta per fargli una crostata. E sono capitata qui. Letta e subito preparata, è buonissima! Grazie davvero, da oggi hai una follower in più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tania, sono davvero felice tu abbia trovato questo blog e mi fa un enorme piacere ti sia piaciuta questa crostata, spero anche a tuo figlio ovviamente!
      Grazie a te!

      A presto

      Elimina
    2. Anche io sono capitata quì per caso, come Tania figlia allergica a moltissimi alimenti. Complimenti e non solo per questa ricetta!

      Elimina
    3. Ciao, sono sempre felice quando capitate qua per caso e siete felici delle ricette che propongo. A me piace molto sperimentare e ultimamente sto provando varie ricette senza glutine proprio perchè so che ci sono tantissime persone, bimbi compresi, intolleranti a questo alimento.

      Grazie dei complimenti
      a presto

      Elimina
  13. Ciao ma se volessi farla con la farina integrale normale, solo perchè la ho in casa, dici che viene bene?
    Grazieeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che sì, questa è una versione senza glutine per tutte quelle persone che non possono mangiarlo ma puoi tranquillamente farla con la farina di frumento. :-)

      Elimina