lunedì 23 dicembre 2013

Brioches morbide con pasta madre


E visto che in tanti mi avete chiesto la ricetta delle brioches, eccovi accontentati! Morbide brioches fatte con la pasta madre, ottime a colazione o anche a merenda. Quando le faccio (non molto spesso devo dire visto che la nostra merenda di solito è a base di frutta) vanno a ruba!
Con questa ricetta approffitto anche per fare a tutti voi un augurio di Buon Natale e che sulle vostre tavole, quel giorno, non ci sia morte ma solo buon cibo e tanta serenità. Grazie a tutti voi che finora mi avete seguito e commentato con tanto interesse! Grazie infinite!


Ingredienti:
200 g di pasta madre rinfrescata la sera prima
350 g di farina tipo 2
150 g di farina tipo 0
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
150 g di zucchero di canna
2 tazzine e mezza da caffè di olio (metà olio evo e metà girasole)
Latte d’avena tiepido q.b.
Semola
Marmellata a piacere

Procedimento:
Sciogliere bene la pasta madre in un pò di latte tiepido, dopodichè aggiungere le farine, la vaniglia, lo zucchero, l'olio e altro latte tiepido quanto basta per ottenere un impasto molto morbido. Impastare bene ungendovi un pò le mani perchè l'impasto dev'essere un pò appiccicoso. Ora fare le pieghe ripiegando i vari lati al centro uno alla volta e ripetere questa operazione per quattro volte.
Mettere l'impasto a lievitare in una ciotola unta d'olio e coperta da un canovaccio umido dentro il forno spento con la luce accesa. Lasciar lievitare per circa 5/6 ore.
Riprendere l'impasto e cercare di stenderlo con le mani formando un cerchio. Con un coltello affilato tagliare tanti triangoli e nella parte larga del triangolo mettere un pochino di marmellata. Ora arrotolare fino alla punta la brioche. Procedere così per tutti i triangoli. Dopodichè metterle su una piastra ricoperta di carta da forno ben distanziate tra loro a lievitare sempre dentro il forno spento coperte da un canovoaccio umido per circa 3/4 ore dopo aver cosparso la superficie delle brioches con della semola.
Infornare poi a 180 gradi per circa 20 minuti o finchè non risulteranno cotte. 
Alla fine potete cospargere di zucchero a velo oppure, prima di infornarle, potete spennellarle con del malto mescolato con un pò di latte vegetale.






15 commenti:

  1. Belle belle. Voglio provare anche io con la pasta madre. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provale, con la pasta madre sono fantastiche! :-)

      Elimina
  2. Fantastiche! Anche io quando posso le faccio con la pasta madre, non hanno rivali :) Cari auguri di buone feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già, sono buonissime. Tanti auguri di buone feste anche a te!

      Elimina
  3. Grazie per questa magnifica idea! Devo provarci! *.*
    Sono Jenny e adoro la cucina, cercando di scoprirne sempre di più del vegano...ammirando questa filosofia e soprattutto cercando di darle vita sempre più nel mio regime alimentare e non, almeno ci provo.
    Da oggi lo farò anche grazie a te. Mi sono unita! ^_^
    Ho creato anche io da poco un blog di creazioni e recensioni... se ti andrà di ricambiare aiutandomi, ne sarei felice, mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi... e poi sarà come scambiarci un pensierino di Natale *.*
    Il blog è:

    http://lastanzadellesorprese.blogspot.it/search/label/Ingresso

    ...ti aspetto! ^_^ Intanto Buone Festeee!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Jenny, sono felice tu sia passata da qua! E sono felice tu ti stia avvicinando all'alimentazione vegana, è un passo importante ma che ti cambia in meglio senza dubbio. Il tuo corpo ti ringrazierà e anche tutti gli animali! ;-)
      Auguro Buone Feste anche a te!

      Ora passo a vedere il tuo blog! :-)
      un abbraccio

      Elimina
  4. Hai creato un mostro, sappilo!!
    http://www.cuocamattarella.it/ricettario/35-ricetta/521-brioches-al-malto-con-pasta-acida.html

    è la tua ricetta, e ovviamente essendo tu la Mammaveg di queste brioches, ti ho citata. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, ti ringrazio davvero di cuore! Mi fa proprio piacere ti siano piaciute! Ma come mai non riesco a commentare sul tuo blog?

      Elimina
  5. ...perchè non è un blog Michela!! è un sito, a suo tempo (3 anni fa) nato per gestire i miei corsi, e l'idea era quella dell "ricetta del mese"... figurati che sono a 200 ricette, ci ho preso gusto! Poi devo riconoscere che ho pensato di trasformarlo in un blog con i commenti open ma faticherei a rispondere con la puntualità di una blogger attenta. Ed è rimasto così.

    RispondiElimina
  6. Ho adattato la tua ricetta al mio licoli per fare le fette biscottate, è stato difficile rinunciare a mangiarlo prima di biscottarlo! ma le fette sono buonissime, le migliori fino adesso, grazie della ricetta!
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao radikkio, mi fa davvero molto piacere. Ora hai fatto venir voglia anche a me di provare a fare le fette biscottate. Appena ho tempo le provo anch'io! Grazie a te di aver provato!

      A presto

      Elimina
  7. Mi sono appena svegliata e vedo questa cosa qui, e guardo mesta i miei biscotti integrali...non vale!
    Bisogna che provi a fare la pasta madre,ormai è tutto un incappare in ricette che vorrei provare
    tu Michela hai la ricetta?te la sei fatta da sola?
    Ciao buona giornata
    Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Teresa, a me piacciono tanto i biscotti integrali! ;-) Comunque la pasta madre mi è stata regalata quindi non saprei aiutarti. So che sul web ci sono tanti metodi, potresti provare oppure potresti fartela regalare da qualcuno che gia ce l'ha.
      Buona giornata a te
      Ciao ciao

      Elimina
  8. Ciao sono Natalia, mi sto avvicinando al mondo vegano e trovo le tue ricette spendide. Per questa ricetta vorrei un consiglio da te, per favore, dato che sei un'esperta. Io uso una pasta madre semi liquida che necessita di tre impasti: il secondo dopo mezz'ora e il terzo dopo 4 ore e prima di infornare l'ultima lievitazione deve essere di 6 ore.
    Se la faccenda degli angoli da ripiegare la faccio prima del terzo impasto, pensi che possa andare? o si rovina tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Natalia, ti ringrazio molto per i complimenti! Puoi tranquillamente fare le pieghe prima del terzo impasto, non ci sono problemi ma non sono così esperta, sperimento molto anch'io! ;-)
      Fammi sapere come andrà!

      Elimina