venerdì 6 settembre 2013

Polpettone di lenticchie al profumo di alloro


Ecco un secondo piatto gustoso e proteico! Finalmente sono riuscita a realizzare un polpettone che mi soddisfa..ne ho fatti vari ma c'era sempre qualcosa che non mi convinceva, questo invece mi è piaciuto molto. Addirittura il mio Nicola ne ha mangiato qualche pezzo ed è una gran cosa visto che lui di polpette e polpettoni non ne vuole sapere. Ma passiamo alla ricetta.



250 g di lenticchie umbre
100 g di miglio
Foglie di alloro
1 grossa carota
1 grossa cipolla
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di parmigiano vegano
4 cucchiai di fiocchi d’avena piccoli
2 cucchiai di olio evo
1 bel cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro
Sale
Pepe
Timo
Salvia
1 cucchiaio di salsa di soia
5 cucchiai di pangrattato
1 cucchiaio di farina di ceci

Cuocere il miglio in acqua per circa 20 minuti e le lenticchie in un’altra pentola insieme a due foglie d’alloro (queste lenticchie ci hanno messo più o meno 20 minuti).
In una padella far soffriggere per qualche minuto la carota, la cipolla e l’aglio tritati. Dopodichè unire il miglio con le lenticchie, aggiungere il parmigiano vegano, i fiocchi d’avena, il concentrato di pomodoro, la salvia, il timo e l’olio e frullare grossolanamente, alcuni pezzi devono rimanere interi. Aggiungere poi il soffritto, la salsa di soia e il sale se occorre. Mescolare bene e incorporare anche il pangrattato e la farina di ceci. Se il composto dovesse risultare ancora troppo umido aggiungere un altro po’ di pangrattato.
Ungere uno stampo da plumcake e adagiare sopra delle foglie di alloro. Trasferire il composto nello stampo e con l’aiuto di un cucchiaio livellatelo e dategli la forma di un polpettone. Inserite anche ai lati delle foglie d’alloro, cospargete la superficie di pangrattato e un filo d’olio e infornate a 200 gradi per circa mezz’ora.
Quando è pronto lasciatelo raffreddare per circa 10 minuti prima di tagliarlo a fette perchè rimane morbido e bisogna fare attenzione che non si rompa. Oppure fate come me che l'ho lasciato raffreddare del tutto, l'ho poi tagliato a fette e prima di servirle le ho passate un attimo nel forno e le ho poi spennellate con un'emulsione di olio, salsa di soia e pepe. Buonissimo anche con un buon sughetto di pomodoro!



10 commenti:

  1. ussignur! :O io non ho ancora mai avuto occasione di fare il polpettone vegetale, ma quest'inverno l'ho sicuramente in programma, e mi affiderò ciecamente alla tua ricetta, che questo sembra davvero una bomba! :)
    a presto, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo, non ci credo che non l'hai ancora provato con tutte le cose buone che fai!! :-) Comunque se un giorno lo proverai mi darai se ti è piaciuto oppure no...speriamo di sì! ;-)

      Ciao ciao a presto

      Elimina
  2. oggi potrebbe già essere una giornata da polpettone, ma ho troppa roba ancora da lavare e stirare.mi Sa che cucino qualcosa di veloce.ma tengo in considerazione la tua ricetta.deve essere buono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, qui da me invece è ancora estate ma il forno oggi l'ho acceso lo stesso per fare una torta! ;-) Comunque questo polpettone a me e a mio marito è piaciuto davvero tanto. Se lo provi mi dirai com'era.

      A presto

      Elimina
  3. Buonerrimo! :D Ma senti, i fiocchi d'avena a cosa servono? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! I fiocchi d'avena, come il pangrattato e la farina di ceci, servono ad asciugare un pò il composto altrimenti rimane troppo morbido. Puoi aumentare il pangrattato e la farina di ceci se non ce li hai.

      A presto :-D

      Elimina
  4. fatto quest'oggi!!!!! SPAVENTOSAMENTE BUONISSIMO!!!!!!!!! il fatto poi.....che tuo figlio sia in una scuola Steineriana.....wow wow wow!!! Ho avuto la fortuna di fare delle vacanze a casa di un amico in inghilterra in una comunità Camphill..... un grande mondo..... complimenti ancora..... Polpettone FENOMENALE!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow wow wow quanti complimenti!!! :-D
      Grazie mille davvero, sono proprio contenta ti sia piaciuto! E per quanto riguarda la scuola di mio figlio, io me ne sono innamorata appena l'ho vista. Un altro mondo, magico e fatto di piccole cose, dove si vive di semplicità e amore. Insomma, un piccolo paradiso!

      Grazie ancora dei complimenti.
      A presto

      Elimina
  5. Buonissimo questo polpettone. Ho già visto che le tue ricette sono una garanzia! Grazie per la condivisione

    RispondiElimina