lunedì 27 gennaio 2014

Crostata di grano saraceno con marmellata di ciliegie


Chi mi segue anche su facebook questa crostata l'ha già vista. L'ho preparata sabato per la nostra merenda, anche se normalmente preferiamo la frutta, ma nel weekend facciamo uno strappo alla regola. E' nata come un esperimento e non ero certa della riuscita di questa crostata. Già di crostate ne faccio poche perchè ho un certo conflitto con le strisce e poi con farine senza glutine non avevo mai provato.
Alla fine mi è piaciuta così tanto che ho deciso di pubblicare la ricetta. Una crostata dal sapore rustico e dalla consistenza granulosa come piace a me e che peferisco, senza ombra di dubbio, a quelle crostate con la frolla liscia e per niente granulosa. Oltretutto senza glutine adatta anche alle persone celiache.

martedì 21 gennaio 2014

Crocchette di miglio al limone


Il miglio ormai lo uso spesso per fare crocchette e polpette. Ha una consistenza che aiuta molto a tenere legati gli ingredienti senza che le polpette si sfaldino durante la cottura. Ed è uno dei modi migliori per gustarlo, secondo il mio gusto, perchè altrimenti qui a casa non lo mangia nessuno. E viste le sue ottime proprietà nutrizionali è bene non farlo mai mancare sulla nostra tavola. 
Queste crocchette sono un ottimo piatto per i vostri bimbi e anche per chi ha eliminato il glutine dalla propria alimentazione.

giovedì 16 gennaio 2014

Castagnaccio al cioccolato


Adoro le castagne fin da bambina ma le ho sempre mangiate così al naturale, lessate o al forno. Non riesco mai ad avere il tempo di inventarmi qualche nuova ricetta perchè io e Nicola le finiamo prima. Così questa volta ho deciso di comprare la farina di castagne...quella non la possiamo mangiare così! ;-)
Volevo optare per il classico castagnaccio ma poi, essendo anche un'adoratricea del cioccolato, non ho potuto non aggiungerlo alla ricetta e così è nata questa versione che è piaciuta molto a tutti.

domenica 12 gennaio 2014

Roselline patate e piselli


Eccomi con un'altra ricetta studiata appositamente per i bambini che non amano i legumi come il mio. Un tempo li mangiava, ora non più, a parte i ceci ogni tanto e i lupini. Ormai ho imparato a non preoccuparmi più di tanto perchè i bambini passano sempre varie fasi con il cibo. Ed io seguo queste fasi inventando nuove ricette per soddisfare i suoi gusti, e queste roselline gli sono piaciute davvero tanto!
Ovviamente questa ricetta non è solo per loro, sono buonissime anche per noi adulti!

lunedì 6 gennaio 2014

Torta di mele e scuola steineriana


Oggi voglio condividere con voi parte della vita di mio figlio e più esattamente la sua scuola, la scuola steineriana. Forse molti di voi non la conoscono e non ne hanno mai sentito parlare ma è giusto far conoscere a più persone possibili queste scuole purtroppo rare e sconosciute nel nostro paese. 
E come simbolo di questa scuola ho voluto scegliere una torta che la rappresenta al meglio. Semplice, dolce e che sa di famiglia! Ora la ricetta e più sotto vi parlerò un pò di questa scuola.